Elegante carrello disegnato da Marcel Breuer nel 1928 e prodotto da Matrix International. La struttura è in tubolare di acciaio, le ruote e i giunti in ottone cromato. I piani, laccati o in laminato, si inseriscono armoniosamente all’interno della struttura. Un originale del carrello di Breuer è esposto a New York presso la Neue Galerie, Museo di Arte Tedesca e Austriaca.

Ci sono diversi modelli di carrello tra i progetti disegnati da Breuer. Una prima datazione certa è quella del 1928, anno in cui viene scattata una foto del prototipo della versione con tre ruote a disco; nello stesso anno, con il codice B54, una versione con ruote a raggi entra a far parte del catalogo Thonet, anche se non sembra in realtà essere mai entrato in produzione. Quello con tre ruote a disco viene mostrato pubblicamente.

Per la prima volta nel 1930 al Salon des Artistes Décorateurs nell’”appartamento per una pensione albergo” progettato da Breuer, che partecipava quale rappresentante della Deutscher Werkbund, ed è ritratto in una foto degli interni per la tenuta Boroschek e, nel 1931, al Berlin-Bau Austellung nella “casa per sportivi” disegnata dallo stesso autore. Nel 1932 il catalogo Thonet propone una versione modificata a quattro ruote, non attribuibile a Breuer, che dal 1935 esce di scena a favore di altri modelli piuttosto comuni, con ruote più piccole, non disegnate da autori di primo piano. Il carrello con tre ruote a disco appare in una foto del 1932 quale complemento all’interno della cucina della Harnischmacher House I, a Wiesbaden. L’ultima apparizione del carrello con ruote a disco avviene all’interno dell’appartamento di Highate per Mrs. Ventris, disegnato da Breuer in collaborazione con Francis Reginald York.

Richiedi un preventivo

Altri prodotti disegnati da Marcel Breuer

Usiamo cookies tecnici propri ed, indirettamente, di terze parti per migliorare i nostri servizi. MORE INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi